logo
Ultimo aggiornamento: 28 Febbraio 2018
Ti trovi in -->> Home -->> Attività

menu principale

contenuti

SEMINARIO

B i o G r a f i e
 La narrazione di sé nelle relazioni di cura

Raccontarsi è un bisogno fondamentale. Bisogna raccontarsi per esistere. La nostra identità è soprattutto una identità narrativa. Noi siamo il racconto di noi: il racconto di noi che è stato fatto da altri e il racconto di noi che facciamo noi, e che rifacciamo continuamente, tutte le volte che ne abbiamo la possibilità.

Relatore: Felice Di Lernia
Bologna, venerdì 19 gennaio 2018
Ore 15 - 19
La nostra cultura, anche quella della cura, spesso impedisce di cogliere gli aspetti narrativi della propria identità e della propria corporeità, poiché fortemente improntata al pragmatismo, sovente con una visione organicistica.
Perché narriamo? È possibile una malattia, un problema, una condizione di svantaggio che non sia narrazione? È possibile una cura dell’altro, che non sia strettamente chirurgica, o metaforicamente tale, al di fuori di una pratica narrativa?
Che ruolo ha la narrazione nella cura? Siamo solo corpo-soma o siamo anche altro?
E la metafora? Perché condiziona in maniera così potente la nostra esistenza? È uno strumento o una storia?

In questo seminario, che ha un taglio antropologico ed epistemologico, proveremo a tracciare delle ipotesi introduttive di utilizzo consapevole della narrazione e della metafora nelle pratiche di cura.
Il seminario è rivolto a tutti i professionisti delle relazioni di cura, come psicologi, psicomotricisti, pedagogisti, insegnanti, educatori, assistenti sociali, counselor, infermieri, etc.
Conduce il seminario Felice Di Lernia, antropologo, membro della SIAM – Società Italiana di Antropologia Medica. Da oltre trenta anni si occupa di pratiche di cura in ambito medico, socio-sanitario, psicopedagogico e scolastico. Formatore senior, supervisore e blogger, ha pubblicato, tra le altre cose, "Ho perso le parole: potere e dominio nelle pratiche di cura" (2008) e "Mio fratello è figlio unico (ma ha molti follower)" (2015).
Sede: Percorsi, via F. E. De Giovanni 22/E, Bologna (o altra sede che sarà comunicata)
Costo: € 50,00 per i soci di Percorsi. € 50,00 + iva 22% (61,00 euro) per i non soci.        

Informazioni ed iscrizioni: percorsi@percorsipsicomotori.org – cell: 347 5421 339 – 349 160 5503
Per iscrizioni: compilare la SCHEDA DI ISCRIZIONE e spedirla via e-mail.

crescita ---- ------------ -----------------------------------------------solco
Con la collaborazione della Coop. Soc. Sol.Co di Ravenna e Coop. Soc. Progetto Crescita

 


Copyright 2005 testi e grafica Percorsipsicomotori
webmaster: Carmen Indelicato

IL sito rispetta le norme sull'accessibiltà

Valid XHTML 1.0!